Milano: quasi 26 anni per la coppia dell’acido

0

Milano, 16 anni di prigione per Martina Levato, ex studentessa della Bocconi, che sfigurò Pietro Barbini con l’acido. Per il complice, Andrea Magnani, c’è stata una condanna di nove anni e sei mesi

LOMBARDIA-Quasi 26 anni di prigione per Martina Levato e Andrea Magnani, rispettivamente ex studentessa della Bocconi e complice nel fatto, colpevoli di aver sfigurato con l’acido Pietro Barbini. Dopo la lettura della sentenza di oggi, la Levato è sbottata “Si sono accaniti su di me!”

Per l’amante Alex Boettcher, anche lui coinvolto nel caso Barbini, si prospettano invece 14 anni di prigione. Attualmente si trova ancora sotto processo ordinario per gli altri casi della vicenda, ma intanto la polemica dei legali della Levato non si placa: “16 anni come ad Alberto Stasi, è assurdo!”

Milano: è stata riconosciuta la banda dell’acido

C’è soddisfazione da parte del pm di Milano, Marcello Russo, che ha dichiarato “È stata riconosciuta la banda dell’acido e quindi c’è ovviamente soddisfazione da parte della procura, anche se la pena è inferiore rispetto ai 20 anni richiesti.”

Soddisfazione anche da parte della famiglia di una delle due vittime, Stefano Savi, il giovane che venne sfigurato con l’acido “Siamo molto soddisfatti perché finalmente è stato dato un volto agli aggressori di nostro figlio. Stefano era molto emozionato dopo le condanne. Si tratta di un primo risultato, quindi siamo al 50%.”