Milano: violenza sessuale, arrestato latinos

0

Milano, un pregiudicato di 24 anni è stato arrestato per aver violentato, lo scorso settembre, una ragazza di 29 anni dopo averla minacciata con una pistola. La vittima era la fidanzata di uno spacciatore

LOMBARDIA-Un pregiudicato salvadoregno di 24 anni è stato arrestato a Milano con l’accusa di aver violentato, lo scorso mese di settembre 2015, una ragazza di 29 anni dopo averla minacciata con una pistola. La vittima era fidanzata con uno spacciatore.

Il giovane, che fa parte della gang latina Ms13, è stato raggiunto a Pero da una custodia cautelare emessa il 9 dicembre 2015 dal Gip di Milano. Secondo quanto emerso dalle indagini, il latinos avrebbe violentato la ragazza come ritorsione per essere stato truffato dal fidanzato di quest’ultima, un piccolo spacciatore che gli avrebbe venduto bicarbonato anziché cocaina.

Milano: latinos stupra una ragazza per vendetta

Il 24enne, dopo essersi accorto della truffa, ha deciso di convocare il piccolo spacciatore per un chiarimento, ma quando l’uomo si è presentato sul luogo di ritrovo in macchina con la fidanzata, lo ha costretto a scendere dalla vettura, poi si è allontanato con la 29enne.

Secondo una prima ricostruzione, tenendola sotto la minaccia di una pistola, il latinos avrebbe costretto la ragazza ad avere un rapporto sessuale con lui. Poche ore dopo la violenza, la vittima si è presentata presso i Carabinieri, raccontando che oltre allo stupro, il 24enne le aveva sottratto il cellulare e altri effetti personali.