Nextbit Robin cerca una collaborazione con CyanogenMod

0
Nextbit Robin

Il Nextbit Robin ha visto concludere la sua prima ondata di preordini il giorno 15 gennaio. Attualmente non ci sono informazioni riguardo l’andamento dei preordini e non sappiamo se verranno effettivamente rilasciati commenti. Il dispositivo, per chi ha effettuato il preordine, inizierà ad essere spedito ai clienti dal prossimo 16 febbraio.

Nextbit Robin e CyanogenMod, accoppiata vincente?

CyanogenMod

Il dispositivo è sicuramente tra quelli più interessanti oggi giorno proponendo un hardware ottimo ed una innovata volontà di rivoluzionare il concetto di smartphone grazie al cloud. Di fatti il dispositivo, pur offrendo 32 GB di memoria interna, fa del servizio cloud il suo punto di forza. Tutti i files e documenti salvati nel dispositivo saranno infatti continuamente spostati sul cloud per rendere così i dati reperibili sempre e da ogni dispositivo.

Oggi veniamo a conoscenza di una nuova possibile mossa da parte del co-fondatore della società. Pare che l’azienda sia in comunicazione con il team di Cyanogen per riuscire ad avere in futuro una versione personalizzata della CyanogenMod sul prodotto. Vedremo se il matrimonio si farà o meno solo con il tempo.