Olimpiadi Rio 2016: spaventa incubo Zika

0

Il virus Zika potrebbe far saltare le Olimpiadi Rio 2016: colpiti dalla notizia della diffusione, la spedizione australiana e americana sta valutando di rinunciare a partecipare ai Giochi Olimpici. Serenità da parte dell’Inghilterra, mentre la Francia e la Coppa Davis ribattono “Nessun problema, basta un normale repellente.”

OLIMPIADI RIO 2016-Il virus Zika sta mettendo a serio rischio le Olimpiadi Rio 2016: a causa della diffusione preoccupante del morbo nel sud America, la spedizione americana e australiana sta valutando se partecipare o meno ai Giochi Olimpici.

“Nessuno si senta obbligato a partecipare se non se la sente” ha dichiarato nel frattempo gli organizzatori delle Olimpiadi, invitando le varie associazioni sportive e le squadre a lasciare la scelta ai singoli atleti se partecipare o meno.

Olimpiadi Rio 2016: al momento non è ancora stata presa una decisione

L’invito unanime, rivolto soprattutto alle donne incinte o che stanno pensando di avere un figlio nei prossimi mesi, è quello di disertare il Brasile in questo periodo. Anche se, la perdita di tutta la squadra americana, sarebbe un colpo non da poco per i Giochi Olimpici di Rio.

Al momento non è ancora stata presa una decisione, ma altre squadre sarebbero in allarme, come l’Australia e il Giappone, che avrebbero già preso precauzioni per proteggere i propri atleti. Serenità invece da parte dell’Italia e dell’Inghilterra, per i quali basterebbero degli adeguati repellenti e una prevenzione mirata, mentre la Francia in occasione della Coppa Davis (dove si sarebbero registrati 17 casi) ha ribadito che basta un ottimo repellente per risolvere il problema alla radice.