Parigi invasa dai ratti, ma non sono quelli di Ratatouille

Parigi è letteralmente sommersa dai ratti. Secondo quanto rivelato dalle ultime stime ufficiali ce ne sarebbero quattro milioni, anche nelle zone più turistiche e chic come la Rue de Rivoli

EUROPAParigi, considerata una delle città più romantiche del mondo, è letteralmente invasa dai ratti. E non da quelli simpatici del film Ratatouille: secondo quanto rivelato dalle ultime stime ufficiali, nella capitale francese ci sarebbero ben quattro milioni di topi, due per abitante, anche nelle zone più turistiche e chic come la Rue de Rivoli.

Un dato che ha allarmato non poco le autorità parigine, che stanno cercando una soluzione per risolvere il problema dei roditori. E intanto non mancano gli allarmi sui social network, come questo trovato in un gruppo sul Marais “Ieri sera verso le 18.00 ne abbiamo contati duecento. Non sono aggressivi, ma sono troppi, porre un problema di igiene ci sembra sacrosanto.”

Parigi in ginocchio a causa dei ratti

Nemmeno la casa di Victor Hugo, celebre esponente del Romanticismo francese, è stata risparmiata dalla piaga. Una piaga che sta facendo parlare anche a livello internazionale, soprattutto negli Stati Uniti, dove il New York Times nell’edizione odierna ha rivelato che c’è una vera e propria rat crisis.

L’amministrazione Hidalgo però, nonostante gli allarmi, ha invitato i cittadini alla calma “Il problema non è certo peggiore di prima, solo che ora i topi sono anche nelle zone più turistiche e la cosa salta all’occhio dei media.”