Parigi: uomo armato a Eurodisney, aveva Corano

0

Parigi, un uomo armato si è introdotto ieri ad Eurodisney con due pistole e con un Corano. Individuato, è stato arrestato: fermata anche la donna che era con lui. Non sarebbe tuttavia un potenziale terrorista, ma voleva solo compiere un atto di delinquenza comune

PARIGI-Paura ieri a Eurodisney Paris, dove un uomo di 28 anni è stato fermato all’entrata dell’Hotel New York (situato nell’interno del parco divertimenti) dopo che il metal detector è scattato al suo passaggio. Arrestato subito, nella sua valigia sono state rinvenute due pistole e un Corano.

La donna, che era in compagnia dell’uomo, si era data alla macchia, ma nella serata di ieri è stata trovata nella sua abitazione. Posta in stato di arresto, è stata rilasciata poco dopo, poiché non sapeva della presenza delle due pistole.

Parigi: smentita l’ipotesi del potenziale terrorista. Delinquenza comune o paura?

Nella mattinata di oggi sono stati rivelati dei nuovi dettagli sulla vicenda: l’uomo non sarebbe un potenziale terrorista, inoltre il libro trovato nella sua valigia non sarebbe una copia del Corano. Secondo quanto rivelato dalla Polizia parigina, l’uomo girava con due pistole perché temeva per la propria sicurezza e voleva proteggersi.

La coppia aveva prenotato una stanza doppia nel parco. Al momento dell’arresto l’uomo non ha posto resistenza: non è chiaro se la sua versione racconti o meno la verità, ma se non si dovesse trattare di autodifesa, è anche possibile che l’uomo volesse commettere solo un atto di delinquenza comune. Attualmente l’auto è sottoposta all’esame degli artificieri per capire se contenga o meno esplosivi o altre armi.