Pelè fa causa a Samsung

Pelè

Purtroppo Samsung è proprio sfortunata, tuttavia la maggior parte delle volte i guai se li cerca. Cosa sarà mai accaduto ultimamente all’azienda? Iniziamo col dirvi che Un grandissimo sportivo, forse il più forte nella storia del calcio Brasiliano, pretende un risarcimento dall’azienda Sud Coreana di 30 milioni di Dollari.

Pelè fa causa a Samsung

Samsung era in procinto di stringere un accordo con il famosissimo Edson Arantes do Nascimento, conosciuto forse più chiaramente a tutti come Pelè. L’azienda voleva pubblicizzare la sua nuova gamma di TV UHD mettendo in bella mostra sullo sfondo il grande sportivo, in tema tra l’altro con l’immagine pubblicitaria sportiva inserita sul TV nella locandina.

Non si conosce il motivo, forse la cifra richiesta da Pelè, ma Samsung si tira indietro non dando più notizie a Pelè e lanciando più avanti una nuova pubblicità sul The New York Times con la tanto chiacchierata pubblicità in una pagina, ma sullo sfondo non più lo sportivo ma un suo ricercato sosia, in modo da ingannare i meno attenti. Lo sportivo si è quindi sentito preso in giro ed ha deciso, con il suo avvocato, di denunciare la società e richiedere un risarcimento di 30 milioni di dollari per l’uso della sua identità senza permesso.