Perugia: ritrovati quadri dell’Ottocento trafugati nel 1983

0
Recupero dipinti

I quadri, un Marina con Vesuvio di Giuseppe Leazza e alcuni dipinti fiamminghi, erano stati rubati nel 1983. Recuperati dalla polizia a Perugia, mentre due persone sono state denunciate per ricettazione

UMBRIA-I carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale ha recuperato oggi a Perugia tre dei 21 dipinti che erano stati rubati il 31 maggio 1983 dall’ex associazione culturale Ergoniana di Sapientia (l’associazione si trova oggi a Sutri e porta il nome di Marcello Cretì, ndr.) a Roma.

Le opere, un Marina con Vesuvio di Giuseppe Leazza, un artista dell’Ottocento, e alcuni dipinti fiamminghi tra i quali One man with a pipe di William Hogarth e Scena Pastorale di Nicolaes Berghem, tutti di inestimabile valore, sono stati ritrovati nel corso di una prima fase molto complessa dell’indagine.

Perugia: ritrovati quadri rubati, due persone denunciate per ricettazione

Due persone, di cui non si conoscono le generalità, sono state denunciate dai carabinieri per ricettazione e anche per aver messo in vendita dei dipinti dalla dubbia provenienza.

Le indagini, coordinate dalla procura di Perugia, sono tuttora in corso.