PoKèmon Go, in rete un APK pieno di malware

0
Pokémon Go

Già in un precedente articolo che abbiamo pubblicato ieri abbiamo avuto modo di parlare Pokèmon Go, la nuova applicazione che sta facendo impazzire il Web e gli utenti di tutto il mondo. Si tratta di un gioco incentrato sulla celebre saga lanciata da Nintendo non ancora però disponibile in maniera ufficiale in Italia.

PoKèmon Go, in rete un APK pieno di malware

Il gioco bene o male lo conoscete tutti, è una saga famosissima sicuramente accompagnato l’adolescenza di molti di noi. Visto che in Italia non è ancora possibile scaricarlo in maniera ufficiale molti utenti si sono affidati ad APK scovati in giro per la rete. Già nel precedente articolo vi abbiamo consigliato di non installare questi pacchetti, perché non sicuri, difatti pare che diversi APK in rete siano pieni di virus.

L’applicazione ufficiale, durante la fase di installazione, chiedo il permesso per poter accedere a Microfono, Chiamate, Contatti, Posizione e Lettura e invio di SMS/MMS. La versione però “contraffatta” richiede, oltre ai permessi sopra elencati, anche l’accesso ai Preferiti e Cronologia WEB, Attivazione e Disattivazione della rete WiFi e l’Avvio Automatico. Fate quindi molta attenzione a ciò che installate.