Roma: De Rossi a Mandu, “Zingaro di m…”

0

Ancora guai per il calcio italiano: dopo gli insulti di Sarri a Mancini, è il turno del capitano giallorosso contro lo juventino “Zitto, zingaro di…”. L’episodio è avvenuto allo Juventus Stadium durante la partita tra la Roma e la Juve

SERIE A-Ancora guai per il calcio italiano: dopo gli insulti di Sarri a Mancini, è il turno di De Rossi, che al 30′ della partita Juventus-Roma, avrebbe gridato a Mandzucic “Sta zitto, zingaro di…”

Già all’inizio della partita c’erano stati problemi, a causa di un pestone a palla lontana del capitano giallorosso all’attaccante juventino, ma l’intervento di Banti, che ha ammonito Daniele De Rossi, ha impedito che accadesse il peggio. Invano: la miccia doveva ancora esplodere.

Roma: adesso la palla passerà alla Procura Federale

Ora la palla passerà alla Procura Federale. Se gli ispettori dovessero riscontrare l’insulto sul video, potrebbero far valere la prova TV su De Rossi, che potrebbe correre il rischio di essere squalificato, anche se la punizione riguarderebbe più che altro le bestemmie o gli atti violenti.

Inutile dire che le parole del capitano giallorosso hanno scatenato un polverone sul web, anche perché nel 2007 era stato protagonista di un fatto analogo: quando all’Olimpico si sono giocati gli ottavi di Champions League tra la Roma e il Lione, e in quell’occasione, De Rossi aveva dato del “negro di merda” al terzino Abidal. I due giocatori si erano però visti dopo il match e, proprio lì, il capitano giallorosso aveva fatto le sue scuse al terzino, mentre Abidal le aveva accettate.