Roma: Spalletti è atterrato a Miami

0

Luciano Spalletti è atterrato alle 18.44 (orario Usa) a Miami per firmare il contratto che lo legherà alla Roma per la seconda volta nella sua carriera. L’avventura in giallorosso di Rudi Garcia, quindi, è arrivata ufficialmente al capolinea

SERIE A-Mentre nei pressi del Colosseo era ancora notte fonda, Luciano Spalletti è atterrato alle 18.44 (orario Usa) a Miami per firmare il contratto che lo legherà ai giallorossi per la seconda volta nella sua carriera. L’avventura di Rudi Garcia con la Roma pare quindi arrivata ufficialmente al capolinea.

Il tecnico toscano è partito con il volo da Parigi per incontrare il presidente Pallotta. Prima di recarsi a Miami, aveva già incontrato il direttore sportivo Sabatini per gettare le fondamenta della nuova Roma. Ad attenderlo all’aeroporto negli Usa, c’era il dg Mauro Baldissoni.

Roma: l’arrivo a Miami del nuovo allenatore

I tifosi della Florida non hanno perso l’occasione per andare al Miami International Airport e dare il loro benvenuto al futuro tecnico giallorosso. Spalletti si è presentato in giacca, maglietta e pantaloni neri, con una borsa marrone a tracolla, ed è stato accolto da Baldissoni.

I due si sono diretti verso un’auto nera per andare verso l’ufficio di Pallotta, ma prima di fare tappa dal presidente della Roma, si sono concessi qualche selfie con un giovani tifoso giallorosso, Lorenzo, che ha documentato il tutto sul suo profilo Twitter.