Snapdragon 820 in 30 smartphone nel 2016

0
Snapdragon 820

Il Qualcomm Snapdragon 810 è stato un processore pieno di problemi, non dobbiamo negarlo, non servirebbe a niente. Il primo dispositivo a montarlo è stato il famoso LG G Flex 2 che ne ha pagato le conseguenze a caro prezzo. Tutti gli altri produttori, quali HTC, e Sony soltanto per citarne alcuni, hanno dovuto trovare un rimedio fatto in casa per domare le alte temperature del processore.

Qualcomm ha perso anche un importante cliente, quale Samsung, proprio per colpa della cattiva gestione del calore che ha invece portato l’azienda coreana a puntare in casa con i nuovi Exynos che si sono rivelati i veri top gamma di questi 2015. Tuttavia le sorti di Qualcomm sono affidare allo Snapdragon 820.

Il Presidente di Qualcomm Frank Meng ha infatti confermato che nel 2016 il nuovo top gamma Snapdragon 820 sarà equipaggiato all’interno di tutti i brand più noti. Il numero attuale di device che lo adotteranno sono attualmente 30, ed è probabile che tra i clienti ci sia, di nuovo, anche Samsung.