Tennis: esplode lo scandalo scommesse

0

Tennis, non si sanno ancora i nomi dei colpevoli, ma sedici giocatori, considerati tra i migliori al mondo, avrebbero manipolato gli incontri dello Slam. Tra questi, c’è anche un vincitore degli US Open

TENNIS-Un pesante scandalo sta scuotendo in queste ore il mondo delle racchette: secondo alcuni documenti rivenuti dalla BBC e da Buzzfeed News, sedici giocatori, considerati tra i migliori 50 a livello mondiale, avrebbero manipolato diversi incontri dal 2003 al 2016.

Tra i giocatori coinvolti, ci sarebbero anche un vincitore degli US Open e un vincitore del torneo di doppio a Wimbledon, mentre gli altri otto sarebbero tra coloro che stanno disputando attualmente gli Australian Open.

Bufera sul mondo del tennis: scoperto dai media un giro di scommesse, gli incontri erano manipolati

Secondo quanto riportato dai media in questione, i tennisti avrebbero accettato di perdere intenzionalmente alcuni match, anche nelle partite del Grande Slam, in cambio di lauti compensi promessi da gruppi di scommettitori russi e italiani. Come già detto, non si sanno i nomi dei giocatori, ma sempre stando ai due media, sarebbero già stati rivelati negli scorsi mesi alla Tennis Integrity Unit e accusati di aver “manomesso” alcune partite.

Tuttavia, sembra che tutti abbiano ricevuto il permesso di continuare a giocare, ma ora i vertici del tennis sono accusati di aver sottovalutato la faccenda e tra i tifosi è scoppiata subito la polveriera.