Tornado d’acqua sul lago di Zurigo

0

Ieri mattina si è verificato sull’Obersee, l’estremità sudorientale del lago di Zurigo (Svizzera), un raro fenomeno meteorologico: un tornado d’acqua, che come ha riportato SRF Meteo, è stato causato dalla differenza di temperatura tra l’aria e l’acqua del lago

SVIZZERA: Un fenomeno inusuale e che non si era mai verificato prima d’ora a Zurigo (Svizzera). Ieri mattina,intorno alle 10, si è formata una tromba d’acqua, simile ad un piccolo tornado, sull’Obersee, l’estremità sudorientale del lago di Zurigo.

Come indicato nella nota odierna da SRF Meteo, il servizio meteorologico del canale tedesco della TV svizzera, a differenza dei suoi colleghi più distruttivi, la tromba d’acqua che è stata vista ieri mattina a Zurigo è caratterizzata da venti di velocità modesta e non tocca mai la terraferma.

Tornado d’acqua sul lago di Zurigo

L’insolito fenomeno meteorologico, che non ha mancato di destare meraviglia in tutta la Svizzera, ha portato attorno allo specchio d’acqua venti di una velocità che andava dai 10 ai 25 chilometri all’ora.

Ma come è stata possibile la formazione di una tromba d’acqua sul lago di Zurigo? Come indicato dal comunicato della SFR Meteo, affinché questo fenomeno meteorologico si verifichi, è necessario che strati di aria fredda (o perlomeno fresca) e instabile si muovano sulla superficie di acque calde (o abbastanza calde). L’aria fredda si riscalda e sale sul lago, come avviene per una mongolfiera, fino a quando, a dipendenza delle condizioni del vento, non inizia a girare su sé stessa, e il vortice si restringe e accelera, formando la tromba d’acqua.