Un altro successo per la ricerca contro il cancro

0

Ieri si è tenuta a Lugano (Svizzera) l’annuale “Corsa della Speranza”, che ha lo scopo di raccogliere fondi da destinare alla ricerca contro il cancro. Quest’edizione ha visto la partecipazione di oltre 3’000 persone

LUGANO-Grande successo anche quest’anno per la “Corsa della Speranza”, giunta alla decima edizione, volta a raccogliere fondi da destinare alla ricerca contro il cancro.

La manifestazione, che si è tenuta nel centro di Lugano (Svizzera), ha visto la partecipazione attiva di 3’000 persone. Tra le edizioni passate della Corsa della Speranza, quella di ieri è stata quella che ha registrato la partecipazione più numerosa.

Un altro successo per la ricerca contro il cancro: 3’000 persone hanno fatto sentire il loro affetto, la loro generosità e il loro calore alla “Corsa della Speranza”

Durante la giornata di ieri, oltre alla possibilità di correre e di camminare per raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro, ci sono stati diversi intrattenimenti musicali. Accompagnati dalla voce inconfondibile di Carla Norghaur, si sono esibiti sul palco i Rapilium, la Ninfea Blues Band, i 70 Zone e i Country Smile.

Diverse attività per bambini e adulti, organizzate dall’ingegnere Mauro Gandolla, hanno sensibilizzato sulla prevenzione circa l’alimentazione, il movimento, l’esposizione alla luce del sole e sui pericoli derivanti dal radon.

La “Corsa della Speranza” ha l’obiettivo di raccogliere fondi per la Fondazione Ticinese per la Ricerca sul cancro, ma anche per finanziare progetti in Ticino e per supportare i medici ticinesi all’estero nella ricerca sul cancro.