Uomini e Donne: per Salvatore Di Carlo le cose non vanno bene?

0

Salvatore Di Carlo, l’ex tronista di Uomini e Donne, ha confessato a Mio di non essere contento della sua vita attuale “La mia promettente carriera di calciatore è finita prima ancora di cominciare”

UOMINI E DONNESalvatore Di Carlo, l’ex tronista di Uomini e Donne, non sarebbe soddisfatto della sua vita attuale: mentre Teresa Cilia lavora con molta soddisfazione presso C’è Posta per Te, il giovane siciliano sarebbe ancora alla ricerca di un’occupazione a Roma, e questo nonostante abbia al suo fianco la donna che ha sempre desiderato.

In un’intervista al settimanale Mio, in particolare, ha confessato di rimpiangere molto la sua promettente carriera di calciatore, finita ancora prima di cominciare. Pare che il motivo sia a causa del suo carattere “non proprio elastico”, carattere per il quale si era fatto notare nello studio di Maria de Filippi.

Uomini e Donne: Salvatore Di Carlo, portiere mancato

Stando a quanto rivelato dall’ex tronista, quando era portiere e aveva più volte affiancato la Juventus e la Nazionale Under 18, i tifosi avversari lo prendevano di mira durante le partite, soprattutto quando ha iniziato a registrare le puntate di Uomini e Donne. Prese in giro che non sono andate per niente giù a Salvatore.

Inoltre, a causa delle serate, spesso Di Carlo non riusciva a seguire gli allenamenti in modo regolare. C’è anche da dire che un peso non da poco l’ha avuta anche la sua immagine di personaggio televisivo: “Quell’immagine ha rovinato per sempre quella di persona professionale”. Insomma, una carriera sacrificata sull’altare della televisione…ma per così poco, ne sarà valsa la pena? Per Salvatore sembrerebbe proprio di no.