Venerdì Santo: il Giorno della Via Crucis

0

Il Venerdì Santo è il Giorno della Via Crucis: da quella celebrata dal Papa e che si svolgerà al Colosseo fino alla processione verso il sepolcro delle Processioni Storiche di Mendrisio (Canton Ticino)

VENERDÌ SANTO-Il Venerdì Santo è uno dei giorni più dolorosi per i cristiani: dopo la Domenica delle Palme, che ha sottolineato l’entrata trionfale di Gesù a Gerusalemme, il Giovedì Santo, caratterizzato dalla lavanda dei piedi e dell’Ultima Cena prima dell’arresto dovuto al tradimento di Giuda, oggi si ricorda la morte di Gesù sulla croce prima della sepoltura e della resurrezione nel giorno di Pasqua.

Venerdì SantoTanti gli appuntamenti previsti per il Venerdì Santo: alle 15.00, che secondo la tradizioni è l’orario in cui Gesù è morto sulla croce e si è affidato nelle braccia del Padre, si celebra la Passione con Letture, l’adorazione e la Comunione, mentre le campane tacciono in segno di lutto.

Venerdì Santo: la Via Crucis del Papa e le Processioni Storiche a Mendrisio

Oggi alle 17.00 ci sarà la Messa nella cappella papale in Vaticano, mentre alle 21.15 (la si potrà seguire anche su RaiUno) la tradizionale Via Crucis con il Papa al Colosseo, che ripercorrerà attraverso 14 stazioni il percorso di Cristo con la Croce verso il Golgota.

Venerdì SantoIn Svizzera invece, più precisamente nel Canton Ticino, stasera si celebrerà il Venerdì Santo con la seconda serata delle Processioni Storiche di Mendrisio: dopo la rievocazione storica di ieri sera, il secondo appuntamento prevede una processione religiosa e dove il corpo di Gesù, rappresentato da una statua, insieme alla Madonna Addolorata, sarà deposto nel “sepolcro” nella Chiesa prima della Resurrezione.